Antipasto di Alessandro Pesce, giornalista

Ingredienti per 4 persone
1 cavolo rapa
1 spicchio di formaggio San Gottardo – Agroval, Airolo
1 cespo di radicchio rosso
qb funghi champignon (oppure porcini od ovuli)
qb aceto balsamico Extra Vecchio Delea, Losone
qb olio del Ceresio, Tamborini, Lamone
qb sale “Selezione Luca Merlo”
qb pepe della Valle Maggia
 
Procedimento
Pulire dalle foglie il cavolo rapa e tagliarlo a fettine molto sottili, eventualmente con un’affettatrice. Lavare il radicchio rosso, farlo asciugare e tagliarlo in strisce sottili (a piacere lasciarlo in foglia). Ricavare dallo spicchio di San Gottardo delle scaglie sottili con l’apposito utensile o con un pelapatate. Pulire e tagliare a fettine i funghi. Preparare la vinaigrette con olio, sale e Aceto balsamico. Su un piatto piano preparare un letto di radicchio rosso, sul quale adagiare le fettine di cavolo rapa, le scaglie di San Gottardo e le fettine di funghi. Condire a filo con la vinaigrette servendosi di un cucchiaio; versare alcune gocce di aceto balsamico sulle scaglie di San Gottardo. Aromatizzare a piacere con il pepe della Valle Maggia.

 

piatto_4Integrare questa ricetta con gr_giallo una porzione di carboidrati (ad esempio patate o riso).
Le porzioni del gruppo di farinacei sono a discrezione, a seconda del fabbisogno individuale.
Carpaccio di cavolo rapa all’aceto balsamico stravecchio ticinese
Print Friendly, PDF & Email